Sostieni eGn

Puoi sostenere l'attività di eGn con una donazione tramite PayPal...



oppure con un bonifico bancario: Clicca qui per i riferimenti

facebooklogo

veterinario24h

ATTENZIONE AL CALDO !

I nostri levrieri sono particolarmente sensibili al caldo (sia per esposizione diretta ai raggi solari che per temperature elevate o zone afose), lo soffrono molto e in alcuni casi può risultare addirittura letale, pertanto in questa stagione è bene essere accorti.
Cliccando sul link qui di seguito Animali in Salute - Colpo di calore verrete trasportati nella pagina di Animali in Salute relativa a questa problematica, pagina in cui sono bene spiegate le casue del colpo di calore, i sintomi ed i potenziali trattamenti in merito.

Un cane non andrebbe mai lasciato in macchina, ma specialmente ora evitate di farlo anche solo per 10 minuti. In questo periodo dell’anno il sole si sposta molto in fretta e anche se avete parcheggiato all’ombra in poco tempo il posto potrebbe trovarsi in pieno sole con conseguenze molto serie per il vostro levriero.

 Evitate di andare in passeggiata nelle ore più calde del giorno, e non fate stancare troppo i vostri cani, osservateli bene perché col caldo reggono molto meno esercizio del solito. Questo vale ancora di più per le “perle nere” che sotto al sole si surriscaldano. 

Evitate di mettervi in viaggio nelle ore più calde del giorno, se proprio non potete farne a meno fate in modo che il cane viaggi all’ombra, se non avete i vetri oscurati fatelo in modo “artigianale”, evitando di usare carta di quotidiani che rischierebbe di creare uno sgradevole effetto forno, meglio usare della stoffa chiara. 

Alcuni levrieri col caldo tendono a mangiare meno, allora cercate di rendere più appetitoso il loro cibo.

Se usate le crocchette magari aggiungete mezza, ma solo mezza scatola di sardine in scatola, o della ricotta, del brodo ecc.. 

Evitate di dare da mangiare ai vostri cani nelle ore più calde della giornata, la digestione rischierebbe di spossarli ulteriormente. 

Durante le passeggiate o i vostri spostamente NON dimenticate mai qualche bottiglia d'acqua fresca per abbeverare i vostri cani e , nel caso vi accorgiate che la temperatura è in aumento, per bagnarli e rinfrescarli.
Se utilizzate uno spruzzino nebulizzatore ricordatevi di utilizzarlo solamente all'aperto visto che nelle zone chiuse (in casa, in auto ecc.ecc.) rischiereste di far aumentare l'umidità dell'aria ambientale.
Piuttosto, se siete al chiuso,  bagnateli con acqua direttamente.

I levrieri bevono più volentieri, e spesso anche di più, se l’acqua è fresca, perciò cambiate la loro acqua ALMENO per i pasti. E fate in modo che il cane abbia SEMPRE libero accesso all’acqua. 

Ci sono levrieri che apprezzano le banane ben mature, se il vostro cane è tra questi avete trovato un’ottima fonte di sodio e potassio, preziosissimi in questo periodo dell’anno. 

Se poi volete esagerare, e ne avete la possibilità, consigliamo di acquistare una piscinetta per bambini, posizionarla in una zona ombreggiata del giardino e riempirla d’acqua per circa 30 cm, molti levrieri apprezzano questo lusso, sono capaci di starci tutto il pomeriggio (ovviamente supervisionate sempre le loro attività acquatiche), occhio però che poi si sentono delle vere star di Hollywood!